Parlanti “al completo” con Chimirri e Brecciaroli.

Nel team Parlanti entrano Bruno Chimirri e Stefano Brecciaroli. E’ stato annunciato sabato, durante l’85° edizione dello CSIO di Roma Piazza di Siena Intesa San Paolo Master Fratelli D’Inzeo, in occasione dell’incontro targato “Meet the Ambassadors”, riunione di vertice che ha coinvolto i rappresentati azzurri delle tre discipline olimpiche: tutti grandi campioni riuniti sotto il marchio Parlanti, a disposizione dei fan e dei media. Grande l’entusiasmo di Daniele Parlanti. “Mancava solo Bruno Chimirri nella nostra “big family. Già ne fanno parte Lorenzo De Luca, Alberto Zorzi e Piergiorgio Bucci. Non poteva non farne parte anche lui, quarto componente di un team che ha interrotto un silenzio lungo 32 anni nella storia della Coppa delle Nazioni di Roma”. La stivaleria romana, punto di riferimento nel panorama dell’equitazione mondiale, ha percorso negli ultimi anni numerosi chilometri nelle arene più prestigiose del salto ostacoli, anche grazie ai suoi “Ambassadors”. Nomi importanti, quelli del team Parlanti, come Jeroen Dubbeldam, campione del mondo e campione d’Europa in carica nonché medaglia d’oro olimpica a Sydney 2000. Con Parlanti anche altri “orange” che contano: Maikel Van der Vleuten, Jur Vrieling e Gerco Schroeder, che insieme a Jeroen Dubbeldam rappresentano la formazione “orange” campione del mondo in carica. Anche loro nel team Parlanti. E ancora, gli statunitensi Kent Farrington e Lucy Davis, co-protagonisti della medaglia di bronzo a squadre ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Si aggiungono gli atleti olimpici Edwina Tops Alexander (Australia), Marlon Modolo Zanotelli (Brasile), Ben Maher (Gran Bretagna), Billy Twomey (Irlanda) e la famiglia Philippaerts (Belgio) al completo (Ludo, Nicola, Olivier, Thibault, e Anthony), compreso il cugino, Pieter Clemens, cavaliere di Jos Lansink. Ultimi ma non meno degni di nota, i fuoriclasse Hans-Dieter Dreher (Germania) e Bertram Allen (Irlanda). Per l’Italia, accanto “ai gladiatori di Roma”, Emanuele Gaudiano, Gianni Govoni, Giulia Martinengo Marquet e Filippo Marco Bologni.

Ed ora anche Brecciaroli e Chimirri.

“Entrare a far parte di questo gruppo – ha commentato l’appuntato scelto Chimirri – è per me motivo d’orgoglio. Ringrazio Daniele Parlanti per la sua straordinaria passione e per lo spirito di condivisione che dimostra nei nostri confronti”.

Ma il team Parlanti non si esaurisce con il salto ostacoli. Presenti all’appello, oggi, tra i molti fan, anche il dressagista Leonardo Tiozzo (Mondiali di Caen 2014) e il completista Emiliano Portale (due campionati europei senior). Quest’ultimo ha dato il benvenuto al collega di disciplina  Stefano Brecciaroli, new entry come “ambassador” Parlanti.

“Io e Daniele Parlanti – ha dichiarato Brecciaroli – ci conosciamo da molto tempo. Sono entusiasta al pensiero che quest’amicizia, basata su stima e fiducia reciproche, si fortifichi puntando a comuni, importanti, obiettivi sportivi. Sono onorato di poter legare il mio nome al marchio Parlanti, partner tecnico fondamentale per noi cavalieri”.

Pronta la risposta di Daniele Parlanti, quest’anno Partner Tecnico  dello CSIO:

“Ho preso spunto da questo straordinario evento per celebrare anche l’ingresso del completista Brecciaroli nel mio team. Stefano lo conosco da molto tempo e ho potuto sempre apprezzare, nel corso degli anni, il suo valore sportivo e umano”.

27 Maggio 2017

2018-05-08T15:58:48+00:00 aprile 30th, 2018|